Furto 500 bottiglie Brunello Montalcino

Furto di Brunello nella notte tra il 20 e il 21 gennaio a Montalcino (Siena). Ad essere colpita è stata l'azienda Col d'Orcia, di proprietà del conte Francesco Marone Cinzano: ignoti, secondo quanto si apprende, sono riusciti a portare via dal wine shop circa 500 bottiglie del pregiato vino, valore di 20mila euro. Rubato anche un furgone dell'azienda, usato per portare via il vino. Ad accorgersi del furto un dipendente quando ieri mattina è andato ad aprire il wine shop. Le indagini sono seguite dai carabinieri che stanno visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona per verificare se abbiano ripreso il tragitto del furgone.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Maremmanews
  2. Maremmanews
  3. Il Giunco
  4. Il Giunco
  5. Il Giunco

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Seggiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...