Italiano si finge magrebino per rapine

Avrebbe messo a segno rapine in banca in piccoli centri del Senese, fingendosi magrebino accentuando l'accento straniero e approfittando della sua carnagione olivastra, per depistare le indagini. E' quanto hanno scoperto i carabinieri di Siena le cui indagini hanno portato all'arresto, in esecuzione di una misura di custodia cautelare, di un italiano di 49 anni, di origini pugliesi ma da tempo domiciliato a Grosseto. Rapina aggravata plurima il reato contestato: in particolare all'uomo sono stati addebitati sei colpi, avvenuti tra luglio 2016 e novembre 2017, per un bottino complessivo di oltre 100mila euro. Da quanto spiegato il 49enne, dopo l'ultima rapina, si sarebbe anche concesso una vacanza alle Antille.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Maremmanews
  2. Maremmanews
  3. Il Giunco
  4. Il Giunco
  5. Il Giunco

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Seggiano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...